StudiareSardegna.it > Pubblicazioni Centro di studi filologici sardi > Scrittori sardi >

Il Condaghe di San Michele di Salvennor


Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://www.studiaresardegna.it/123456789/39

Title: Il Condaghe di San Michele di Salvennor
Authors: Maninchedda, Paolo
Murtas, Antonello
Keywords: Sardegna
Filologia
Data: ott-2003
Publisher: Cuec/Centro di studi filologici sardi
Abstract: Il Condaghe di San Michele di Salvennor non ci è pervenuto nell’originale pergamenaceo del XII secolo, scritto in lingua sarda, ma in una traduzione in castigliano probabilmente del 1599. È, come gli altri condaghi pervenutici, la raccolta dei registri patrimoniali degli abati succedutisi nel governo della celebre abbazia, le cui rovine sono ancora visibili nell’agro di Ploaghe.
URI: http://hdl.handle.net/123456789/39
ISBN: 88-8467-142-6
È visualizzato nelle collezioni:Scrittori sardi

File in questo documento:

File Descrizione DimensioniFormato
Il Condaghe di San Michele di Salvennor.pdf1.27 MBAdobe PDFVisualizza/apri

Tutti i documenti archiviati in StudiareSardegna.it sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.